Ero contromano in bici e…

luglio 4, 2009

Ieri scrivevo sul mio blog personale di quanto sia bello andare in bici, di quanto faccia bene sia a noi che all’ambiente e di quanta spensieratezza fosse associata al mezzo di trasporto più bello che ci sia.

Oggi scrivo qui sempre di biciclette. Perchè? Perchè ieri il nuovo pacchetto sicurezza – del quale non voglio discutere altri punti come le ronde e gli extracomunitari, anche se si dovrebbe – è stato inserito un emendamento che mette alla pari bici e automobili. Non lasciatevi confondere da quest’ultima affermazione: il nuovo decreto enuncia che anche in bici, ora, sarà possibile perdere punti della propria patente, ovviamente solo per chi ne ha una. Infrazioni commesse sul velocipede ecosostenibile verranno punite a norma di legge mediante multa e sottrazione dei punti della patente di guida! Questo è osceno!

Questo è il link della notizia data da skynews24 con tanto di video, che non riesco ad inserire in questo post.

Domani il mio timore sarà che, in un periodo giocondo per la bici, vista la diffusione che sta avendo da qualche anno a questa parte – ed era ora – specie al sud – in cui spesso la macchina viene utilizzata anche per spostrarsi di appena 100 metri – questo emendamento un po strano possa indurre le persone a utilizzare meno la bici. Non si possono paragonare 2 ruote, un manubrio, 2 pedali ed un sellino – che viaggia a 30 km\h se sei un velocista – con 4 ruote, un motore e 150 cavalli – che viaggia a 50 km\h se si va piano in città. Sono due mondi completamente diversi…sono shockato!!! spero anche voi…

Annunci